Cosa è il Three Card Poker

 

Three Card PokerVi siete avvicinati al mondo del poker, ma senza ombra di dubbio non avete avuto il tempo di conoscere tutte le versioni presenti sul web di questo celebre gioco d’azzardo.

Senza ombra di dubbio, anche Three Card Poker vi sembrerà qualcosa di molto sconosciuto e lontano dai vostri canoni: cerchiamo di capire caratteristiche e funzionamento di questo gioco di poker.

Come si gioca al  Three Card Poker

In realtà, Three Card Poker non richiede esattamente che un giocatore sia così abile come nel poker tradizionale, dal momento che è sufficiente riuscire a battere la mano del banco, con la possibilità di tenere in mano ben tre carte.

All’interno del Three Card Poker possiamo trovare un mazzo da 52 carte, che viene mescolato al termine di ciascuna mano: ovviamente, per ogni mano, il croupier va a rilasciare ben tre carte per ciascun giocatore e ovviamente ne conserva tre.

In questa particolare versione del poker, i giocatori hanno la possibilità di sfruttare gli assi esattamente come se fossero delle carte alte o basse. Inoltre, ci sono notevoli differenze anche per quanto riguarda le puntate. Infatti, sono ben due le categorie di puntate che possono essere utilizzate da un giocatore per battere il banco: stiamo parlando della puntata pair plus e di quella che prende il nome di Ante.

La strategia è molto semplice

Il giocatore ha la possibilità di scegliere una delle due puntate che abbiamo appena nominato, ma può anche prendere la decisione di sfruttarle contemporaneamente.

La strategia da adottare nel gioco del Three Card Poker è davvero molto facile da attuare: nel caso in cui abbiate una mano una mano con una regina, un sei ed un quattro potete giocare, mentre in caso contrario vi conviene lasciare.

Un’altra variante del poker che sicuramente metterà alla prova i tanti giocatori che amano provare sempre nuove emozioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche:close